mercoledì 12 settembre 2012

Confettura di pesche "percoche"


Dopo le innumerevoli richieste di mio marito ho deciso di accontentarlo e fargli la confettura di pesche.
Un pomeriggio lo vedo arrivare carico di buste con cinque chili di percoche e a questo punto non ho potuto far altro che pelarle e metterle a macerare.  
Da quando è nato il nostro tesoro non ho più tanto tempo per la mia amata cucina e devo ringraziare solo lui e la sua golosità se mi cimento in qualche ricetta mentre lui gioca con il piccolo.

Ingredienti per due vasetti di media dimensione

700 gr di pesche pulite
300 gr zucchero semolato
poche gocce di succo di limone

Pelare e tagliare la frutta a pezzi, unire lo zucchero ed il succo del limone. Mettere il tutto a macerare in una bastardella per almeno 3 ore, finché lo zucchero si è sciolto.
Trascorso questo tempo mettere il tutto in una casseruola di rame o acciaio e a fuoco medio iniziare la cottura. Schiumare ogni tanto e cuocere per circa 30 minuti, la confettura è pronta quando versando un cucchiaino del composto su un piatto ed inclinando non scivolerà subito. 
Invasare in vasetti sterilizzati, chiudere e capovolgere fino a raffreddamento. 
Decorare a piacere con stoffe, carte, nastri ed etichette.




2 commenti:

  1. Bravissima, hai accontentato tuo marito facendo una ricetta che ti ha preso molto tempo. Ciao.

    RispondiElimina
  2. Grazie Giovanna sempre gentilissima

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...